Teatrografia

Chi siamo > Archivio > Teatrografia

Ulisse. Nessuno è perfetto (2019)
testo Paolo Gubello e Salvatore Marci, regia Salvatore Marci, con Nicola Conversano, Simonetta Damato, Salvatore Marci, Giuseppe Marzio, scene Bruno Soriato, costumi Maria Pascale, luci Tea Primiterra, video animazioni Nicola Sammarco, assistenza alla regia Paolo Gubello, tecnici di scena Walter Mirabile e Vito Marra

Come il brutto anatroccolo (2018)
da H. Christian Andersen, testo e regia Sandra Novellino e Delia De Marco, con Alessandra Ardito, Delia De Marco, Paolo Gubello, Giuseppe Marzio, scenotecnica e luci Michelangelo Campanale, costumi Maria Pascale, musiche originali Mirko Lodedo, cura del movimento Valentina Elia, consulenza artistica Giovanni Guarino, aiuto regia Antonella Ruggiero, assistente di produzione Jlenia Mancino, tecnico luci Vito Marra

Biancaneve, la vera storia (2016)
scene, luci, testo e regia Michelangelo Campanale, con Catia Caramia, Maria Pascale, Luigi Tagliente, costumi Maria Pascale, assistente alla regia Serena Tondo, assistente di produzione Sandra Novellino, tecnici di scena Walter Mirabile e Carlo Quartararo, foto di scena Tea Primiterra

Un racconto di periferia, ragazzi di via Pal (2015)
di Gaetano Colella e Gabriele Duma, regia Gabriele Duma, Giuseppe Marzio, Andrea Santoro, Andrea Simonetti, Serena Tondo, scene/immagini Massimo Staich e Francesca Ruggiero, costumi Cristina Bari, musiche originali Fido Guido, videomaker Gianni Giacovelli, parkour trainer Daniele Ciciriello, disegno luci Walter Mirabile, tecnici di scena Walter Mirabile e Vito Marra

Divino Incanto (2015)
scritto diretto e interpretato da Gaetano Colella ed Enrico Messina, con Leopoldo Calò alla chitarra, foto di scena Carla Molinari, in collaborazione con Armamaxa teatro, in convenzione con Regione Puglia

La bottega dei giocattoli (2014) 
testo e regia Sandra Novellino e Delia De Marco, con Delia De Marco, Valentina Elia, Giuseppe Marzio, voci registrate Anna Ferruzzo e Giovanni Guarino, scene costumi e disegno luci Maria Pascale, musiche originali Mirko Lodedo, tecnico di scena Walter Mirabile, foto di scena Marco Caselli Nirmal

Capatosta (2014)
scritto da Gaetano Colella, regia Enrico Messina, con Gaetano Colella e Andrea Simonetti, composizione sonora Mirko Lodedo, scene Massimo Staich, disegno luci Fausto Bonvini, datore luci Vito Marra, foto di scena Marco Caselli Nirmal, in collaborazione con Armamaxa teatro

Sposa sirena (2012)
drammaturgia Katia Scarimbolo, scene luci e regia Michelangelo Campanale, con Valentina Franchino, Salvatore Marci, Lucia Zotti, costumi Maria Pascale, consulente alla drammaturgia Giovanni Guarino, assistente alla regia Catia Caramia, assistente di produzione Sandra Novellino, tecnici di scena Walter Mirabile e Carlo Quartararo, foto di scena Marco Caselli Nirmal, in convenzione con Regione Puglia

L’agnello (2012)
testo Francesco Ghiaccio, regia Gaetano Colella, con Catia Caramia, Gaetano Colella, Roberto Marinelli, Damiano Nirchio, Maria Pascale/Anna Maria De Giorgio, spazio scenico e disegno luci Michelangelo Campanale, elementi scenici Pancrazio De Padova, costumi Cristina Bari, cura del movimento Maristella Tanzi, responsabile tecnico Carlotta Tagliente, video Altre Visioni, foto di scena Lorenzo Palazzo, produzione Teatri Abitati

Aladino (2012)
ideazione e regia Sandra Novellino, liberamente tratto da “Le mille e una notte”, con Delia De Marco, Giulio Ferretto, Luigi Tagliente, scene Pancrazio Leonardo De Padova, disegno luci Walter Mirabile, in convenzione con Regione Puglia

Cenepentola (2011)
di Gaetano Colella e Francesco Ghiaccio, regia Gaetano Colella, con Marika Pugliatti, Anna Maria De Giorgio, Damiano Nirchio, Maria Pascale, scene, costumi e disegni Iole Cilento e Porziana Catalano, musiche originali Giampietro Frulli, luci Vito Marra, assistenti di allestimento Walter Mirabile, Carlotta Tagliente, Sandra Novellino, in convenzione con Regione Puglia

Pulcinella Gran Cavaliere Spazzino (2011)
spettacolo di burattini di e con Luigi Tagliente, con la collaborazione di Delia De Marco, baracca Pancrazio Leonardo De Padova, burattini Luigi Tagliente, in convenzione con Regione Puglia

Tempi comici (2010)
testo e regia Gaetano Colella, con Gaetano Colella e Raffaele Zanframundo, scene Mario D’Amico, costumi Cristina Bari, collaborazione artistica Giovanni Calò, video Gianni Giacovelli, disegni Venere Rotelli, musica pianoforte Giampietro Frulli, assistente alla regia Luigi Tagliente, assistente di produzione Sandra Novellino, disegno luci Vito Marra, foto di scena Lorenzo Palazzo, in convenzione con Regione Puglia

Regina in catene… con animo virile (2010)
narrazione teatrale di e con Giovanni Guarino e con Li Cavalieri delli Terre Tarantine, liberamente ispirata al romanzo “La regina in catene” di Giuseppe Russo, musiche Leopoldo Calò, luci Walter Mirabile

La strada delle tartarughe (2009)
testo e regia Maria Maglietta, con Elena Giove, Paolo Gubello, Daniele Lasorsa, Sandra Novellino, Annabella Tedone, Luigi Tagliente, assistente alla regia Barbara Roganti, scene Mario D’Amico, luci Vito Marra, produzione Teatri Abitati

Sonniloqui (2009)
testo regia e interpretazione Gaetano Colella, assistenza alla regia Raffaele Zanframundo, scene Mario D’Amico, collaborazione all’allestimento Venere Rotelli, tecnico luci Vito Marra, in collaborazione con Associazione “Lucciola

Vico Ospizio storie di vita e di fabbrica (2009)
testo regia e interpretazione Giovanni Guarino, musiche in scena Pino Magaldi (chitarra) e Angelo Losasso (percussioni), collaborazione all’allestimento Gaetano Colella, in collaborazione con Istituto Ernesto De Martino

La storia di Hansel e Gretel (2009)
testo Katia Scarimbolo, scene luci e regia Michelangelo Campanale, con Catia Caramia, Giulio Ferretto, Paolo Gubello, Maria Pascale, costumi Cristina Bari, assistente di produzione Sandra Novellino, tecnico luci Vito Marra, spettacolo vincitore premio “L’uccellino azzurro” 2009

Al capolinea tre storie in una notte (2009)
testo regia e interpretazione Gaetano Colella e Raffaele Zanframundo e con Venere Rotelli, liberamente ispirato ai racconti di Paul Auster, Stefano Benni, Giorgio Manganelli e Karl Valentin, tecnico luci Vito Marra

Hanno ammazzato compare Turiddu (2008)
testo, regia e interpretazione Pietro Minniti, liberamente ispirato alla novella “Cavalleria rusticana” di Giovanni Verga, musiche tratte dall’opera lirica “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, sound editor Alberto Dati, consulente per il dialetto Giovanni Guarino, luci Vito Marra, costumi Santina Pesarini, burattini Elena Bello

Monsignor Brancaccio (2008)
ideazione, realizzazione e interpretazione Giovanni Guarino, liberamente tratto da “Sotto peso di scommunica” di Piero Massafra (Scorpione Editrice, 2007), collaborazione artistica Roberto Anglisani, suoni in scena Angelo Losasso

Delizie tarantine (2008)
ideazione e realizzazione Sandra Novellino, liberamente tratto da “Deliciae Tarantinae” di Tommaso Niccolò d’Aquino (traduzione a cura di Paolo De Stefano, Mandese editore, 1995), con Rosalba Pascali, Fabiana Salentino, Mariangela Tarì e Teresa Di Bella, musiche dal vivo Leopoldo Calò

Fortunello (2008)
testo e regia Francesco Zigrino, tratto dalla fiaba “I tre capelli d’oro del diavolo” dei fratelli Grimm, con Delia De Marco, Cilla Palazzo, Mino Zigrino, scene e costumi Cristina Bari, musiche Angelo Losasso, disegno luci Vito Marra

Popeye srl (2007)
di Gaetano Colella e Gianfranco Berardi, regia Gianfranco Berardi, con Gaetano Colella, Luigi Di Gangi e Gianfranco Berardi, voce registrata, scene, filmati e costumi Carluccio Rossi, collaborazione alla messinscena Marco Manchisi, assistenza alla regia Gabriella Casolari, disegno luci Loredana Oddone, luci e fonica Vito Marra, audio editing Davide Berardi, video editing Gianni Giacovelli

StorieGiganti (2006)
drammaturgia Michelangelo Campanale e Katia Scarimbolo, scene e regia Michelangelo Campanale, con Anna Maria De Giorgio, Salvatore Marci, Damiano Nirchio, Maristella Tanzi, elementi scenici Angela Faniello e Ester De Leo, costumi Jolande Opsteeg, tecnico luci Carlo Quartararo

Il deficiente (2005)
testo, regia e interpretazione Gaetano Colella e Gianfranco Berardi e con Pietro Minniti e Francesca Russo, elementi scenici e costumi Massimo Staich, disegno luci Loredana Oddone, assistente di produzione Sandra Novellino, spettacolo vincitore Premio Scenario 2005

Prima dell’ultima battaglia (2005)
drammaturgia e regia Lello Tedeschi, tratto dall’Iliade di Omero, con Roberto Corradino, Salvatore Marci, Pietro Minniti, voce fuori campo Monica Contini, scena e luci Michelangelo Campanale, costumi Cristina Bari, assistenza alla regia Monica Contini, coprodotto con Teatro Kismet OperA

Nessuna omelia (2004)
testo, regia e interpretazione Gaetano Colella e Gianfranco Berardi e con Katia La Gioia| scene e costumi Vize Ruffo | ottimizzazione scenica Sonia Cappellini | disegno luci Loredana Oddone | elaborazioni musicali Davide Berardi | assistente alla regia Antonio Luccarelli | coprodotto con Lindbergh Teatro

La scala di vetro (2004)
drammaturgia Cira Santoro, tratto dalle “Fiabe Italiane” di Italo Calvino, regia Elena Bucci, con Antonella Ciaccia e Sabrina Daniele, assistenza alla regia Cira Santoro, collaborazione artistica Sandra Novellino, scene e costumi Andrea Indellicati, suono Mustafà Cèngic

L’arte di Tatà (2003)
drammaturgia Cira Santoro e Silvia Traversi, ispirato alla commedia “Il figlio di Pulcinella” di Edoardo de Filippo, regia e coreografie Silvia Traversi, con Angela Iurilli, Nico Masciullo, Pietro Minniti, Damiano Nirchio, Sandra Novellino, direzione musicale Alessandro Nidi, maestro collaboratore Ettore Papadia, collaborazione artistica Letizia Quintavalla, scenografia e costumi Andrea Indellicati, recording Mustafà Céngič, in collaborazione con Centro Artistico Musicale Paolo Grassi – Festival della Valle d’Itria

Le rose di Franz (2001)
testo e regia Mauro Maggioni, con Cristina Cassese, Anna Ferruzzo, Fabiano Marti, costumi Santina Pesarini, luci Vito Marra

Mamma Terra (2001)
testo e regia Gianni Solazzo, con Pietro Minniti e Sandra Novellino, maschere Lando Francini, costumi e oggetti di scena Chiara Magri realizzati da Santina Pesarini e Annamaria Laterza, luci Vito Marra, spettacolo vincitore Premio Ribalta 2003 (sezione miglior attore)

Cane Nero (2000)
testo e regia Mauro Maggioni, dal romanzo “Uomini e no” di Elio Vittorini, con Anna Ferruzzo e Pietro Minniti, scene Massimo Staich, luci Vito Marra, spettacolo finalista Premio Stregagatto 2001

Io non mi ricordo niente (1999)
regia Davide Iodice e Mauro Maggioni, con Monica Angrisani, Luigi Biondi, Salvatore Caruso, Anna Ferruzzo, Pietro Minniti, Francesco Palagiano, Francesco Simon, elementi scenici Massimo Staich, coprodotto con Libera Mente

Il cane stregato (1999)
testo, scene e regia Dario Moretti, liberamente ispirato a “Roverandom” di John Ronald Reuel Tolkien, con Pietro Minniti e Sandra Novellino, assistente regia e drammaturgia Cristina Cazzola, musiche Carlo Cialdo Capelli

Novelle (1999)
da Giovanni Boccaccio, regia Mauro Maggioni, con Marina Lupo

La neve era bianca (1998)
testo e regia di Mauro Maggioni, ispirato alla favola dei fratelli Grimm, con Anna Ferruzzo e Francesco Palagiano, scene Francesca Ruggiero, regia film Angelo Amoroso d’Aragona, direzione della fotografia Antonio Tartaglione, interpreti Stefania Mandolla, Nadia Mohamed, Pietro Minniti, trucco Roberto Mascellaro, montaggio Eido Lab, spettacolo finalista Premio Stegagatto 1999

La regina in catene (1998)
testo e regia Mauro Maggioni, liberamente tratto dal romanzo di Giuseppe Russo, con Angela Esposito, Anna Ferruzzo, Giovanni Guarino, Marina Lupo, Pietro Minniti, Sandra Novellino, Francesco Palagiano, Angela Presta, Francesca Simon, Mila Torro, Benito Vespucci, scene e costumi Francesca Ruggiero

Piuma e Schianto… se un angelo ti cade accanto (1997)
testo e regia Mauro Maggioni, con Pietro Minniti e Francesco Simon, scene Francesca Ruggiero, musiche Mauro Buttafava

Cani e gatti (1996)
di Gianni Solazzo, regia Mauro Maggioni, con Teresa De Punzio, Maria Spagnuolo, Mila Torro, scene Gabriele Ciaccia, pupazzi Settimia Colangelo, musiche Gabriele Duma

Novelle (1996)
da Luigi Pirandello, regia Gianni Solazzo, con Marina Lupo e Benito Vespucci

Il racconto della balia (1996)
testo e regia Mauro Maggioni, con Marina Lupo, Sandra Novellino, Angela Presta, scene Eran Wolf

Hansel, Pollicino, Gretel e Cappuccetto (1995)
di Gianni Solazzo, regia Mauro Maggioni, con Angela Esposito, Pietro Minniti, Francesco Simon, scene Eran Wolf, maschere Lisa Serio, musiche Gabriele Duma

La mattanza (1995)
testo e regia Mauro Maggioni, con Pietro Minniti, Francesco Nacca, Francesco Simon, scene e costumi Mauro Maggioni, consulenti Guido Carniglia e Gabriele Duma, luci Egidio De Giglio e Vito Marra, spettacolo finalista Premio Stregagatto 2000

Peter Pan (1994)
di Gianni Solazzo, liberamente tratto da James Matthew Barrie, regia Tiziana Lucattini, con Angela Esposito, Marina Lupo, Rosalba Pascali, Angela Presta, scene Gabriele Ciaccia, musiche Gabriele Duma

Assalto al Paradiso (1994)
di Claudio Tomati (Premio Selezione IDI – Autori Nuovi 1992), regia Mauro Maggioni, drammaturgia musicale e musiche originali Gabriele Duma, trainer Giovanna Revere, con Marina Lupo, Pietro Minniti, Francesco Nacca, Fabio Nitti, Sandra Novellino, Francesco Palagiano, Marco Schnabl, Francesco Simon, Maria Spagnuolo, Mila Torro, Manuela Trisolini, Benito Vespucci

L’isola del tesoro (1993)
di Gianni Solazzo, liberamente tratto dal romanzo di Robert Louis Stevenson, regia Albino Bignamini, con Rosalba Pascali e Gianni Solazzo, scene Gabriele Ciaccia, costumi Leo Pantaleo, musiche Gabriele Duma, attrezzeria Sandrino Crescenza

Le avventure di Pinocchio (1993)
testo e regia Gianni Solazzo, con Marina Lupo, Angela Presta, Sandra Novellino, scene Gabriele Ciaccia, costumi Leo Pantaleo

Le streghe (1992)
di Gianni Solazzo, liberamente tratto dal romanzo di Roald Dahl, regia Giovanni Calò, con Giovanni Guarino e Gianni Solazzo, costumi Maria Luisa Garcia Rodenas

La leggenda del naufrago santo (1992)
di Gianni Solazzo, regia Francesco Zigrino, con Roberta Azzaro, Patrizia Bitetti, Daniela Delle Grottaglie, Enrichetta Di Giorgio, Rosaura Di Giuseppe, Giovanni Guarino, Lucy Monaco, Sandra Novellino, Alessandra Palmieri, Monica Passaro, Angela Presta, Maria Grazia Russo, Cinzia Sartini, Gianni Solazzo, Giorgia Strippoli, Mino Zigrino, costumi Netta Picardi, scene Nico Redavid

Pepite In un paese lontano (1991)
di Gianni Solazzo, liberamente tratto da “Un paese lontano” di Jack London, regia Massimo Marino, con Albino Bignamini e Tiziano Manzini, scene di Roberto De Martino, costumi Leo Pantaleo, coprodotto con Pandemonium Teatro di Bergamo

Il soldatino di stagno (1991)
da Hans Christian Andersen, di Gianni Solazzo, regia Gianni Solazzo, con Rosalba Pascali e Sandra Novellino, scene Leo Pantaleo, collaborazione artistica Giovanni Guarino, luci Vito Marra

Devi assolutamente metterti a dieta (1990)
di Gianni Solazzo, regia Roberto Anglisani, scene Leo Pantaleo, con Angela Esposito, Giovanni Guarino, Gianni Solazzo, scene e costumi Leo Pantaleo, oggetti Elena Bello e Sandra Novellino

Giro di vite (stagione 1988/89)
di Gianni Solazzo, ispirato al romanzo “Il giro di vite” di Henry James, regia Roberto Anglisani e Gianni Solazzo, con Angela Esposito, Elisa Lepore, Sandra Novellino, Rosalba Pascali, scene e costumi Carlo Vanni Menichi, luci Egidio De Giglio

Piccole ali (1988)
di Gianni Solazzo, dal romanzo “Pierre e Jean” di Guy de Maupassant, regia Massimo Marino, con Rosalba Gravina, Elisa Lepore, Rosalba Pascali, Gianni Solazzo, scene Andrea Indellicati, costumi Rossella Ramunni, luci Egidio De Giglio

La porta della verità (1987)
testo e regia Carlo Formigoni, con Antonio Camardi, Nico Girasole, Giovanni Guarino, Elisa Lepore, Sandra Novellino, Rosalba Pascali, Gianni Solazzo, scene Andrea Indellicati, costumi Rossella Ramunni, musiche Nico Girasole, luci Egidio De Giglio

Il signore delle mosche (1986)
di Gianni Solazzo, liberamente tratto dal romanzo di William Golding, regia Marco Baliani, con Antonio Camardi, Stefano De Luca, Giovanni Guarino, Elisa Lepore, Sandra Novellino, Gianni Solazzo, scene Andrea Indellicati, luci Egidio De Giglio

Senzafaccia (1985)
di Gianni Solazzo, Giovanni Guarino e Francesco Greco, musiche originali e regia Francesco Greco, con Giovanni Guarino, Sandra Novellino, Gianni Solazzo, scene Gianna Guzzo e Andrea Indellicati, coprodotto con Mago Distratto di Taranto

Favola (stagione 1983/84)
da Goethe, testo e regia Carlo Vanni Menichi, con Antonio Camardi, Stefano De Luca, Giovanni Guarino, Elisa Lepore, Sandra Novellino, Gianni Solazzo, voce recitante Angela Ciappei, consulenza artistica Eugenio Miccini

I viaggi straordinari di Jules Verne ovvero uomini, macchine ed eroi (stagione 1982/83)
di Gianni Solazzo, regia Paolo Comentale, con Lia D’Arcangelo, Rosalba Mattei, Riccardo Muciaccia, Rosaria Ottoni, Gianni Solazzo, scene Michelangelo Belviso

La bottega magica (stagione 1981/82)
di Herbert George Wells, regia Francesco Zigrino, con Clara Cottino, Lia D’Arcangelo, Rosalba Mattei, Sandra Novellino, scene Andrea Indellicati, coprodotto con Teatro degli Audaci di Taranto

C’era una casa molto carina… (stagione 1980/81)
di Gianni Solazzo, con Clara Cottino, Tonino De Giorgi, Giulia Galli, Rosalba Mattei, Gianni Solazzo, scena Andrea Indellicati, luci Tonino De Giorgi

Capriccio (stagione 1979/80)
testo, musica, costumi, regia di gruppo, con Clara Cottino, Giulia Galli, Paola Renzulli, Gianni Solazzo

Perché? (stagione 1977/78)
testo, musica, costumi, regia di gruppo, con Alessandra Barsi, Clara Cottino, Giulia Galli, Andrea Indellicati, Gianni Solazzo, coprodotto con Centro Studi Ricerche Espressive di Pistoia