Assalto al Paradiso

Chi siamo > Archivio > Teatrografia

di Claudio Tomati (Premio Selezione IDI – Autori Nuovi 1992), regia Mauro Maggioni, drammaturgia musicale e musiche originali Gabriele Duma, trainer Giovanna Revere, con Marina Lupo, Pietro Minniti, Francesco Nacca, Fabio Nitti, Sandra Novellino, Francesco Palagiano, Marco Schnabl, Francesco Simon, Maria Spagnuolo, Mila Torro, Manuela Trisolini, Benito Vespucci, luci Vito Marra

Lo spettacolo è nato con due idee ben precise: testimoniare, al di là di ogni sociologismo, la sensazione di vuoto e di disperazione, di frustrazione e di angoscia che sempre più attanaglia i giovani che vivono nelle periferie urbane delle nostre città; traslare in linguaggio treatrale il linguaggio “spettacolare” di una frangia di questa gioventù, quella che si riconosce nel liguaggio e nei riti della più appariscente nuova estrema destra, gli skinheads nella terza e ultima versione, quella “nazi”. Mi metto in scena, dunque sono: ecco l’ultimo e definitivo slogan di chi sente la propria identità messa continuamente in pericolo dalla folle anonimia della metropoli di fine millennio.