La porta della verità

Chi siamo > Archivio > Teatrografia

testo e regia Carlo Formigoni, con Antonio Camardi, Nico Girasole, Giovanni Guarino, Elisa Lepore, Sandra Novellino, Rosalba Pascali, Gianni Solazzo, scene Andrea Indellicati, costumi Rossella Ramunni, musiche Nico Girasole, luci Egidio De Giglio

Si tratta della storia di Apollo, figlio di Zeus e Leto, e del suo difficile cammino da torza bruta ad energia consapevole e produttiva. L’ascolto dei sanguinosi racconti di guerra della madre, i rimproveri del padre, i litigi tra i due genitori creano nel giovane Apollo una condizione psichica estremamente instabile. La competitività nei confronti del padre accresce Ia sua smania di primeggiare, di affermare la propria personalità nel confronto-scontro con gli altri. A subire le conseguenze del terribile carattere di Apollo e Marsia, un pastorello suonatore di flauto, che sconfitto in una gara musicale, morirà per mano di Apollo vincitore. Tanta crudeltà è punita dagli dei che condannano il figlio di Zeus all’esilio su un’isola. Oui la rabbia di Apollo si scatena in una tremenda furia distruttiva contro se stesso e il mondo intero. Solo la confessione alla madre Leto e I’inorridita reazione di lei provocano in Apollo Ia riflessione, Ia consapevolezza della propria stoltezza e finalmente la crescita.