Prima dell’ultima battaglia

Chi siamo > Archivio > Teatrografia

drammaturgia e regia Lello Tedeschi, tratto dall’Iliade di Omero, con Roberto Corradino, Salvatore Marci, Pietro Minniti, voce fuori campo Monica Contini, scena e luci Michelangelo Campanale, costumi Cristina Bari, assistenza alla regia Monica Contini, coprodotto con Teatro Kismet OperA

I fatti terribili di una guerra interminabile, filtrati dalla sensibilità tutta terrena di alcuni fra i suoi principali protagonisti, Achille, Patroclo, Ettore. Il faccia a faccia con la morte, provocata o subita, comunque presente e assordante per quanto è selvaggia e cruenta. L’ineluttabilità dei combattimenti, dei corpo a corpo, della rabbia per l’arroganza dei potenti, del dolore per i compagni perduti, delle passioni forti e inestinguibili. Né vincitori né vinti, solo la tragica constatazione di un “eroismo” vissuto in modo tanto assoluto e necessario nel suo compiersi quanto tragicamente inutile e crudele nei suoi esiti: una voragine nella quale si continua tuttora a precipitare.