favole&TAmburi 2011_12

Archivio > Stagione 2011_12 > favole&TAmburi 2011_12

 

TaTÀ stagione 2011_12
rassegna domenicale per famiglie

 

 

 

20 novembre 2011_ore 18
Bottega degli Apocrifi
NEL BOSCO ADDORMENTATO
drammaturgia Stefania Marrone e Cosimo Severo | regia Cosimo Severo | con Livia Gionfrida, Franck Nassirou, Aurora Tota, Fabio Trimigno, Vincenzo Scarpiello | vincitore Premio Rosa d’oro 2010 – Premio Eolo 2010/11 – Premio L’uccellino azzurro 2011

Cosa succede quando un sogno si avvera? Questa storia comincia in una notte di luna piena. E’ notte e nel suo castello la regina sogna con tutte le sue forze di avere una figlia. Il suo sogno diventa realtà grazie alla Fata Bianca, una fata potente, elegante, bella, ma senza amore, che lancia una maledizione sulla principessa appena nata: “quando la principessa compirà 16 anni si pungerà il dito con un ago da cucito e morirà”. Una fata meno bella, meno elegante e meno potente ottiene che la principessa non muoia ma dorma per cento anni in attesa che l’amore la risvegli.
età consigliata: dai 5 anni

 

4 e 8 dicembre 2011_ore 18
Crest
CENEPENTOLA
di Gaetano Colella e Francesco Ghiaccio | regia Gaetano Colella | con Marika Pugliatti, Anna Maria De Giorgio, Damiano Nirchio, Maria Pascale

Cenepentola vive in un castello con il padre, la matrigna e due sorellastre. La sua mamma è morta da diversi anni, tanti quanti ne ha l’albero di limoni interrato nel giardino proprio quel triste giorno. Da tempo Cenepentola si è chiusa nella sua solitudine, avendo come unico rifugio il cibo. E, manco a dirlo, è ingrassata fino a diventare obesa. Per lei il cibo è anche un amico, col quale dialogare. Sì, perché lei è in grado di ascoltare ciò che le dicono l’affettuoso babà, la civettuola pizza margherita, il sapiente tacchino. Intanto nel regno si diffonde la notizia che il Principe Al, erede al trono, cerca moglie e che per l’occasione darà un party ballo bello.
età consigliata: dai 5 anni

 

18 dicembre 2011_ore 18
OTTO PANZER SHOW
di e con Gianni Risola

Pirotecnico nel suo approccio con il pubblico che lo ama sin dal primo impatto siano grandi che piccini, Otto è un ottimo e simpaticissimo clown, vestito da direttore di un improbabile e misterioso circo. Presenta numeri di autentica bizzarria coinvolgendo il pubblico nelle sue pazzesche avventure sceniche. Irriverente, sbruffone ma anche dolce ed arrogante, Otto è un clown con senso della scena e della comicità molto spiccate, regala gag da cui traspare una superba capacità ad adattarsi alla piazza e ad improvvisare, trasformando ogni suo spettacolo in un evento unico.
età consigliata: per tutti

 

6 gennaio 2012_ore 18
Crest
PULCINELLA GRAN CAVALIERE SPAZZINO
spettacolo di burattini di e con Luigi Tagliente

Pulcinella è innamorato e l’amore – si sa – rende ciechi, cammina tra fetori e immondizia alla ricerca della sua bella Teresina, per la quale canta a squarciagola canzoni d’amore nel bel mezzo di furiose liti all’ultimo… sacchetto. L’amore in guerra – qualsiasi guerra – non ha molta fortuna e a Pulcinella, se vorrà stare in pace con la sua bella Teresina, toccherà risolvere il problema dei rifiuti a Napoli, diventando “Gran Cavaliere Spazzino”, ossia l’esperto espertissimo di raccolta differenziata. L’amore tornerà a trionfare solo a… strade ripulite.
età consigliata: dai 4 anni

 

22 gennaio 2012_ore 18
Teatro del Canguro
STORIE APPESE AD UN FILO
di Nicoletta Briganti, Renato Patarca, Lino Terra, Natascia Zanni | regia Lino Terra | con Nicoletta Briganti, Renato Patarca, Lorella Rinaldi

Lo spettacolo prende spunto dall’universo-bambino e porta in scena il meccanismo tipico dei più piccoli attraverso il quale il mondo, la realtà, assumono un senso logico basato sull’associazione di idee, di parole, di rime. Il lavoro è articolato in una serie di brevi storie “appese a un filo” sia in senso fisico, sia in senso metaforico, i protagonisti sono sospesi nello spazio, e i loro destini incompiuti. Fino a che la matassa non si dipanerà e anche la storia non avrà una sua ragionevole conclusione. Il linguaggio è surreale e divertente, strizza l’occhio a quello delle filastrocche, ricalca il modo di esprimersi dei piccoli spettatori che si riconosceranno, senza dubbio, nella logica apparentemente strampalata proposta dalla piéce.
età consigliata: dai 4 anni

 

5 febbraio 2012_ore 18
Teatro Pirata
IL TESORO DEI PIRATI
ideazione e regia Gianfrancesco Mattioni, Silvano Fiordelmondo, Diego Pasquinelli

Al centro della storia ci sono le imprese di Milo e Burnaco che incappano in rocambolesche (dis)avventure. Tra numerosi colpi di scena, riescono infine ad impossessarsi della chiave del forziere del tesoro, che dovrebbero consegnare al comandante Red, il super cattivo che vuole affondare una nave spagnola. Una serie di imprevisti rovinerà i loro piani e contemporaneamente li porterà a capire che al di là dell’oro e dei gioielli sono ben altre le cose preziose della vita: il tesoro più grande è quello dell’amicizia e della solidarietà.
età consigliata: dai 5 anni

 

19 febbraio 2012_ore 18
El Grito Contemporary Circus (Belgio)
20 DECIBEL
non c’è storia senza ascolto
di e con Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini |messa in scena Louis Spagna

Una esplosione di fantasia e libertà, provocazione e bellezza. Un invito all’ascolto, ad affinare i sensi per percepire il “piccolo” che si nasconde dietro “l’evidente”. Un viaggio in un universo dove acrobazie aeree, colpi di pistola, danze e giocolerie non devono prevalere immagini e suoni più tenui. I corpi si trasformano, le riflessioni possono durare all’infinito, gli oggetti suonano la loro anima.
età consigliata: dai 6 anni

 

11 marzo 2012_ore 18
Quintavalla – Stori – Compagnia Abbondanza/Bertoni
ROMANZO D’INFANZIA
testo Bruno Stori | regia e drammaturgia Letizia Quintavalla e Bruno Stori | coreografia e interpretazione Michele Abbondanza e Antonella Bertoni | vincitore Premio Stregagatto 1997/98

L’infanzia è il diamante della nostra vita, è grezza e abbagliante. Si può scheggiarlo e offuscare la potenza della sua luce. E questo è male? Non so, ma fa male, molto male. Se è vero che d’amore si può impazzire è ancor più vero che senza amore si diventa matti e infelici. In scena due danzatori che si alternano tra essere genitori e figli e poi di nuovo padre e figlio e madre e figlia e poi fratelli, sì, soprattutto fratelli, e alternano il subire e il ribellarsi e fuggire e difendere e proteggersi e scappare e tornare e farsi rapire per sempre senza ritorni: insomma vivere. Una dedica a tutti coloro che non possono fare a meno dell’amore.
età consigliata: dai 6 anni

 

25 marzo 2012_ore 18
Ruotalibera
STREGA BISTREGA
regia Fabio Traversa | con Cora Presezzi, Dawid Job Wasiulevska Rocca, Fabio Traversa
Una strega ostinatamente ignorante, quasi una sopravvissuta di una tradizione streghesca antica e superata. Non sa o non vuole saperne di più. Una fame atavica la divora. Deve trovare da mangiare, impresa non facile, e allora anche un bambino diventa un pasto invitante. Una figlia ignorante anche lei, ma curiosa. Di una curiosità particolare per una giovane strega che conosce di fatto solo erbe, frutta, intrugli magici e bestie boschive. Esistono altri esseri al mondo? E come sono fatti? Come sono fatti i bambini? “Boh…!” risponde la Strega, ma la curiosità della figlia diventa anche la sua.
età consigliata: dai 3 anni

 

1 aprile 2012_ore 18
Fontemaggiore
I TRE PORCELLINI
regia Maurizio Bercini | con Lorenzo Frondini, Fausto Marchini, Claudio Massimo Paternò

Un classico racconto inglese, una di quelle storie che i nonni raccontano ai nipotini di generazione in generazione. Data l’età dei bambini a cui ci si rivolge si è cercato, con semplicità, di delineare tre caratteri di porcellino, che portassero già nel nome la storia di un destino: Pigro, Medio e Saggio. La scelta del materiale per costruirsi la casa diventa il pretesto per ragionare sui piaceri e sui doveri della vita, sui consigli di una mamma molto presente, sulla paura di andare per il mondo da soli, sull’esistenza vera o presunta del lupo.
età consigliata: dai 3 anni

 


favole&TAmburi 2011_12