Newsletter, pulizia primo trimestre 2020

Il servizio SMTP professionale ha ultimato la prima pulizia trimestrale del 2020 della nostra lista di iscritti, facendo in modo, tramite un set completo di strumenti (sistema di tracking e gestione di bounce, spam e disiscrizioni), che essa sia composta da soli indirizzi attivi (disponibili), per aumentare il tasso di consegna, come comunicato tramite sito, newsletter e canali social [leggi].
Dal primo aprile non invieremo più email (newsletter e note stampa) a quanti, pur avendo dichiarato il loro pieno consenso all’atto dell’iscrizione e/o dell’accredito, non aprono – da tempo – i nostri messaggi di posta elettronica, evitando con tale processo (stop email) possibili problemi di reputazione o addirittura la sospensione dell’account del mittente, il Crest per l’appunto, a causa della presenza di indirizzi non più disponibili.

La prossima pulizia delle liste è pianificata per giugno.